massimilianofilippi.it logo
Cristo Redentore del Veroli che abbraccia San Giacomo
1 / 10 ◄   ► ◄  1 / 10  ► pause play enlarge slideshowhd
Cristo Redentore del Veroli che abbraccia San Giacomo
meditazione
2 / 10 ◄   ► ◄  2 / 10  ► pause play enlarge slideshowhd
meditazione
veduta santuario della mentorella
3 / 10 ◄   ► ◄  3 / 10  ► pause play enlarge slideshowhd
veduta santuario della mentorella
i resti del cristo redentore
4 / 10 ◄   ► ◄  4 / 10  ► pause play enlarge slideshowhd
i resti del cristo redentore
Architettura e cosmo
5 / 10 ◄   ► ◄  5 / 10  ► pause play enlarge slideshowhd
Architettura e cosmo
orientamento
6 / 10 ◄   ► ◄  6 / 10  ► pause play enlarge slideshowhd
orientamento
san benedetto e la grotta
7 / 10 ◄   ► ◄  7 / 10  ► pause play enlarge slideshowhd
san benedetto e la grotta
altare con madonna e bambino
8 / 10 ◄   ► ◄  8 / 10  ► pause play enlarge slideshowhd
altare con madonna e bambino
ingresso grotta di san benedetto
9 / 10 ◄   ► ◄  9 / 10  ► pause play enlarge slideshowhd
ingresso grotta di san benedetto
scalinata santa
10 / 10 ◄   ► ◄  10 / 10  ► pause play enlarge slideshowhd
scalinata santa

Guadagnolo e Santuario della Mentorella

Un'anima sperduta
Ero lì osservando la maestosità del CRISTO REDENTORE ricostruito da una parte ed i ruderi del vecchio monumento dall'altra vigilati entrambi dal campanile di San Giacomo nel centro. GUADAGNOLO che si erige su un omonimo monte è il centro abitato più alto della provincia di Roma circondato da valli infinite ovunque si direzioni lo sguardo . La meditazione volge al termine presso il Santuario della Mentorella, il Santuario più antico d'Italia ubicato in in un apice roccioso dominante la valle di di Giovenzano. Ci racconta il passaggio di personaggi illustri tra cui San Benedetto di Norcia che visse per due anni in una grotta di origine naturale attigua al Santuario. Poco tempo a disposizione mi restava, ma quegli attimi, in quei luoghi, sono stati fonte di approvvigionamento universale, protetto da quelle valli e da quei paesaggi echeggianti storia, leggenda con un senso di "sperdutezza" e malinconico disagio.
Share
Link
https://www.massimilianofilippi.it/guadagnolo_e_santuario_della_mentorella-p12349
CLOSE
loading